LAVORO » Lavoro » Rubrica del lavoro

Quattordicesima pensioni 2020: importi e limiti reddito

29 Giugno 2020 in Rassegna Stampa
Fonte: Inps

Nel Messaggio n. 2593 del 25.6.2020 ,  l'INPS comunica che nel mese di luglio 2020 provvederà d’ufficio a erogare la somma aggiuntiva, c.d. quattordicesima, riservata alle pensioni di importo piu basso, istituita dal  decreto-legge 2 luglio 2007, n. 81,  e ampliata dalla legge 11 dicembre 2016, n. 232 (legge di stabilità 2017).

I requisiti di accesso anagrafici e contributivi  sono stati comunicati da ultimo dal messaggio n. 2549 del 20 giugno 2017. Si ricorda che:

  • hanno diritto i pensionati con almeno 64 anni di età ,
  •  gli importi vengono differenziati in base alla fascia di reddito  del beneficiario, ossia fino a 1,5 volte il trattamento minimo ovvero fino a 2 volte il trattamento minimo, cui si somma comunque l'importo del beneficio.

I requisiti reddituali per l’anno 2020

L'istituto specifica che vengono valutati i seguenti redditi:

  • nel caso di prima concessione:   tutti i redditi posseduti dal soggetto nell’anno 2020 (rientrano tutti coloro che negli anni precedenti non abbiano percepito la somma aggiuntiva);
  • nel caso di concessione successiva :  i redditi per prestazioni per le quali sussiste l’obbligo di comunicazione al Casellario centrale dei pensionati, conseguiti nel 2020 e  i redditi diversi  conseguiti nel 2019.

Per i redditi diversi da quelli da prestazione, in assenza delle informazioni relative agli anni 2020 o 2019, sono stati utilizzati i redditi degli anni precedenti, risalendo fino al 2016.  In assenza, il beneficio non viene  attribuito.

La somma aggiuntiva viene in ogni caso corrisposta a luglio 2020, in via provvisoria, e la sussistenza del diritto sarà poi verificata sulla base della dichiarazione dei redditi 

Per l'attribuzione dell'importo, i limiti  reddituali sono indicati nella tabella seguente:

Anno 2020 (Trattamento Minimo  mensile € 515,07)

Anni di contribuzione

TM annuo x 1,5 (tabella A)

TM annuo x 2(tabella B)

Lavoratori dipendenti

Lavoratori autonomi

fino a € 10.043,87

Tra

€10.043,88 e €10.144,86

Tra

€10.144,87 e

€ 13.391,82

Oltre 13.391,82

< 15 anni

(< 780 ctr.)

< 18 anni

(< 936 ctr.)

€ 437,00

Max €10.480,87 

€ 336,00

Max €13.727,82

Lavoratori dipendenti

Lavoratori autonomi

fino a 

10.043,87

Tra

€10.043,88 e  €10.169,86

Tra € 10.169,87 e

€ 13.391,82

Oltre 13.391,82

> 15 < 25 anni

(> 781 < 1.300 ctr)

> 18 < 28 anni

 

(> 937 <1.456 ctr.)

€ 546,00

Max €10.589,87

€ 420,00

Max €13.811,82

Lavoratori dipendenti

Lavoratori autonomi

fino a € 10.043,87

Tra

€10.043,88 e €10.194,86

Tra

€10.194,87 e

€ 13.391,82

Oltre 13.391,82

> 25 anni

(>1.301 ctr.)

> 28 anni

(>1.457 ctr.)

€ 655,00

Max 10.698,87

€ 504,00

Max €13.895,82 

 

I commenti sono chiusi