FISCO » Manovre Fiscali » Legge di Stabilità

Legge di bilancio 2020:modifica a plastic tax e auto aziendali

28 Novembre 2019 in Rassegna Stampa
Fonte: Fisco e Tasse

Presentati gli emendamenti al Disegno di Legge bollinato dalla Ragioneria Generale che contiene il testo della Legge di bilancio 2020. Per una panoramica delle principali misure della manovra 2020 si rimanda alla lettura dell'articolo Legge di bilancio 2020: guida alle novità

Gli emendamenti presentati in Commissione bilancio al Senato sono stati migliaia (ben 4.550) ma per sapere su quanti effettivamente partirà il confronto bisogna aspettare la "potatura" sull'ammisssibilità o meno degli stessi. Si ricorda che il testo definitivo della Legge di bilancio deve essere approvato da entrambe le Camere entro il 31 dicembre 2019, affrontando quella che sembra una corsa contro il tempo.

Le principali norme oggetto di emendamenti sono state le seguenti:

  • Riduzione della cd. plastic tax (la tassa sulla plastica che riguarda i manufatti che non possono essere riutilizzati per scopi diversi rispetto quello a cui sono stati creati) da 1 euro a 50 centesimi. Ma anche qui gli emendamenti si sprecano, e una parte della maggioranza ne chiede l'abrogazione in toto. Incrementati i benefici per coloro che riconvertono i sistemi utilizzando plastica riciclata o compostabile
  • Modifica alla stretta sulle auto aziendali in uso ai dipendenti, che dovrebbe diventare decisamente più soft (tassazione dal 30 al 15% per le auto elettriche o ibride e dal 60-100% al 40% per gli altri veicoli)
  • Dichiarazione precompilata per i forfettari che utilizzano solo fatture elettroniche e che tracciano i pagamenti con strumenti elettronici
  • Maggiori incentivi ambientali :proposta l'introduzione del "vuoto a rendere" per imballaggi di vetro, plastica e alluminio 
  • Riduzione della cd. sugar tax (la tassa sulle bevande zuccherate) che dovrebbe essere ridotta da 10 euro per ettolitro a 8 euro e da 0,25 a 0,20 euro al kilo. Proposti emendamenti che incentivino succhi 100% di frutta e bevande analcoliche poco zuccherate. Prevista inoltre l'esenzione dalla nuova tassa per una parte del settore agroalimentare
  • Modifica alla stretta sulle auto aziendali in uso ai dipendenti, che dovrebbe diventare decisamente più soft (tassazione dal 30 al 15% per le auto elettriche o ibride e dal 60-100% al 40% per gli altri veicoli)
  • Stop alla proroga di Quota 100 per un altro anno

Numerosissime anche le altre misure allo Studio del Governo, tra le principiali segnaliamo:

  • ritorno del "bonus verde" la detrazione al 36% per la rimessa a verde di giardini e terrazze;
  • misure per favorire il professionismo delle donne sportive;
  • ​formazione per i docenti in materia di contrasto al bullismo
  • proroga al 2020 della cedolare secca sui negozi
  • aumento da 7 a 10 giorni del congedo parentale per i padri
  • misure contro la violenza femminile.

I commenti sono chiusi