FISCO » Manovre Fiscali » Riforme Governo Conte

F24: ampliato l’ambito applicativo dal Decreto Crescita

8 Luglio 2019 in Rassegna Stampa
Fonte: Fisco e Tasse

Una piccola novità che rischia di passare in sordina, tra le mille novità introdotte dal Decreto Crescita, il cui testo è stato stravolto in sede di conversione è l'ampliamento dell’ambito applicativo del modello di pagamento unificato F24. Attenzione va prestata però al fatto che questa norma sarà operativa solo a partire dal prossimo anno.

In particolare, il modello di versamento F24 potrà essere impiegato anche per il versamento

  • delle tasse sulle concessioni governative
  • delle tasse scolastiche.

Inoltre, lo stesso articolo 4-quater, modifica la procedura di versamento e attribuzione del gettito dell’addizionale comunale all’IRPEF, disponendo che il versamento sia effettuato dai sostituti d'imposta cumulativamente per tutti i comuni di riferimento. Infine, in merito all’addizionale comunale Irpef dovranno essere definite le modalità attuative entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della disposizione in esame.

 

I commenti sono chiusi