PRIMO PIANO

Assegno maternità e ANF famiglie numerose 2018

8 marzo 2018 in Rassegna Stampa
Fonte: Inps

L'Inps ha pubblicato la circolare n. 35  con gli importi 2018 di assegni per il nucleo familiare e assegno di maternità dei Comuni.  Eccoli in sintesi nella tabella che segue:

PRESTAZIONI 2018

importi

Soglia massima ISEE

ANF assegno nucleo familiare

142,85 euro 

8.650,11 euro

Assegno maternità Comuni

342,62 euro per cinque mensilità

17.141,45 euro

Vengono in sostanza confermati gli importi e i requisiti già definiti dal Comunicato  della presidenza del Consiglio dei Ministri pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 36 del 13 febbraio 2018, con il titolo  “Rivalutazione, per l’anno 2018, della misura e dei requisiti economici dell’assegno per il nucleo familiare numeroso e dell’assegno di maternità”  in cui si leggeva: 

  • l’assegno mensile per il nucleo familiare (previsto dall’art. 65 della legge 23 dicembre 1999, n. 449 e successive modifiche )  da corrispondere agli aventi diritto per l’anno 2018 in misura intera, è pari a 142,85 euro; per avere diritto  il valore   massimo dell’indicatore della situazione economica equivalente ISEE  è pari a 8.650,11 euro;
  • l’assegno mensile di maternità , per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento (art. 74 della legge 26 marzo 2001, n. 151) per l’anno 2018, se spettante nella misura intera, è pari a 342,62 euro;   per le domande presentate nel 2018 l'ISEE  valore dell’indicatore della situazione economica equivalente  non deve essere superiore a  17.141,45 euro

Per ottenere gli ANF del Comune il nucleo familiare deve essere composto almeno da un genitore e tre figli minori, che siano figli del richiedente o del coniuge o da essi ricevuti in affidamento preadottivo, conviventi , e deve presentare un ISEE  di valore non superiore a quello fissato ogni anno dal Ministero. I requisiti devono essere posseduti dal richiedente al momento della presentazione della domanda. Chi presenta la domanda nel mese di gennaio dell’anno successivo a quello per il quale è richiesto l’assegno, deve fare riferimento ai requisiti posseduti il 31 dicembre.

Per l'assegno di maternità del Comune la domanda va presentata  entro sei mesi dalla nascita del bambino o dall'effettivo ingresso in famiglia del minore adottato o in affido preadottivo, sempre al comune di residenza al quale compete la verifica della sussistenza dei requisiti di legge,

 

I commenti sono chiusi

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.